Ecosia, il nuovo motore di ricerca che pianta alberi

Da oggi Ecosia sarà il motore di ricerca per tutti coloro che vogliono essere Green e tecnologici allo stesso tempo.


Adesso più che mai il mondo ha bisogno di realtà tecnologiche alternative che riducano le emissioni di CO2 e che aiutino la sostenibilità ambientale.

Ed ecco che nel monto dell’ICT appare un nuovo motore di ricerca, simile a Google ma dalle idee green, che devolve l’80% dei suoi introiti pubblicitari per proteggere la foresta amazzonica, il nostro polmone mondiale. Ad oggi sono stati impianti 6 milioni di alberi.

ecosia_logo
http://www.muenchen-querbeet.de

Questo motore di ricerca non è poi così nuovo come sembra. È nato nel 2009 dalla collaborazione con Yahoo, Bing e il WWF tedesco e il suo obiettivo è non solo commerciale (ovvero quello di battere il colosso di Google) ma quello di poter versare il ricavato a favore di un progetto sociale a favore della sostenibilità ambientale.

Il motore di ricerca Ecosia è uguale a tutti gli altri motori di ricerca il suo dominio è stato comprato da Christian Kroll.

Il progetto, oltre ad attivare un processo di difesa della foresta amazzonica, ha all’interno con un gruppo di persone che credono in quest’ambiziosa idea.

 Il loro intento è poter piantare alberi e salvarli dalla deforestazione.

Ecosia a tutti gli effetti  è un business social nato dopo che il suo fondatore ha girato il mondo è ha deciso di votare i suoi interessi nei confronti di questa attività dal cuore verde. Ad oggi il team è pieno di giovani che credono in questa idea, cercando di essere trasparenti e apprezzati.

Il suo funzionamento è semplice, basta entrare su ecosia.org, impostarlo come motore di ricerca predefinito e ogni volta che andrete a cercare un argomento e cliccate sugli annunci publicitari, aiuterete il team a piantare un albero.

Il numero che appare indica la quantità di alberi che avete aiutato a piantare.

Ed è proprio per questa sua attività che il progetto ha ricevuto numerosi riconoscimenti da parte delle istituzioni e cittadini appassionati.

Quindi buone ricerche green con Ecosia.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...