Masdar City, la città nel deserto ecosostenibile che autoproduce energia

Qualcuno la chiama la città del futuro, altri utopia allo stato puro, ma cos’è esattamente Masdar city?

Masdar city è una città il cui nome arabo significa “sorgente” e con questo nome si vuole indicare una città sorta del nulla che autoproduce energia.

Questa installazione si trova a 20 chilometri da Abu Dhabi, negli Emirati Arabi Uniti. Uno Stato che negli ultimi anni ha investito parecchio nelle rinnovabili, nell’energia pulita e nella tecnologia di ultima generazione.

La sua forza è lo sfruttamento delle energie rinnovabili, e tutti gli impianti vengono alimentati al 99% da impianti fotovoltaici e pannelli solari.

L’impianto utilizza dei desalinizzatori per l’acqua e pale eoliche per il raffreddamento dell’ambiente e compostaggio dei rifiuti.

La città è frutto dello studio dell’architetto inglese Norman Foster, che insieme al suo staff hanno realizzato un progetto che si erge su 7 km2, riprendente le opalescenze dell’architettura araba.

La costruzione è destinata a ospitare 50.000 persone e altrettanti lavoratoti, studenti e ricercatori. Tutti impiegati per lo più nelle aziende green che entreranno a far parte di questo maestoso complesso architettonico sostenibile.

Masdar City mira ad essere

  • Economicamente sostenibile
  • Vivibile a livello di insediamento urbano
  • Sostenibile a livello ambientale

L’obiettivo anche da parte dello studio di architettura che lo ha progettato e dell’idea del governo promotore, non solo vuole essere sostenibile solo perché tecnologica, ma vuole essere esempio per le generazioni future.

Nel suo complesso tutto è studiato per essere sostenibile anche a livello energetico.

La stessa architettura delle case e  la loro disposizione servono da isolante per le giornate afose tipiche del deserto, che permettono di non assorbire il calore del sole e non richiedere uso di impianti di refrigerazione. Impianti che inquinerebbero.

Anche le strade sono pensate per essere sostenibili sia a livello di materiali sia a livello di urbanistica.

Il progetto è molto ambizioso e molto costoso, ma ci mostra come è possibile per l’uomo vivere in ambiente difficile producendo energia e consumando il meno possibile.

A dispetto degli attuali cambiamenti climatici, Masdar City è la risposta ai cambiamenti e la risposta dell’uomo ai cambiamenti.

 

 

 

Annunci

One thought on “Masdar City, la città nel deserto ecosostenibile che autoproduce energia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...